CONSIGLI PER L’ACQUISTO DI UN CLIMATIZZATORE PER LA CASA.

CONSIGLI PER L’ACQUISTO DI UN CLIMATIZZATORE PER LA CASA.

Climanet Vi propone i suoi consigli per effettuare acquisti intelligenti nel settore della climatizzazione residenziale e alcuni suggerimenti per evitare sgradevoli sorprese.

1) Scegliere prodotti di Classe A, ovvero climatizzatori che garantiscano i minori consumi e la maggiore efficienza. In particolare, sono consigliabili prodotti con tecnologia Inverter.

2) Scegliere prodotti di aziende iscritte ad Associazioni di Certificazione dei dati tecnici. Questa certificazione tutela il consumatore nella selezione dei climatizzatori in quanto garantisce che i dati in etichetta circa prestazioni di potenza refrigerante, caratteristiche ed efficienza energetica corrispondono a verit.
per esempio, prodotti che partecipano al Programma EUROVENT.

3) Scegliere marche e prodotti conosciuti. Marche sconosciute e climatizzatori a basso costo (sotto i 500) potrebbero essere costruiti con componentistica di bassa qualit e non garantire un adeguato servizio assistenza e ricambi.

4) Controllare il Paese di provenienza del climatizzatore. L’offerta asiatica a basso costo che ha ultimamente invaso il mercato tecnologicamente e qualitativamente meno affidabile rispetto alle proposte di produttori che vantano una grande esperienza nel settore.

5) Le promozioni speciali non sono garanzia di qualit, soprattutto se provenienti da societ di trading che vendono un po di tutto.

6) Diffidare di marche sconosciute che pubblicizzano componentistica di marca allinterno dei propri prodotti.
Ad esempio Daikin, non fornendo la propria componentistica ad altri produttori, non garantisce la qualit di climatizzatori che non siano Daikin.

7) Fare attenzione ai marchi ingannevoli che fruttano la notoriet di marchi certificanti lappartenenza alla comunit europea. Ad esempio, i climatizzatori cinesi utilizzano un marchio CE nellaccezione China Export. La somiglianza tra i due marchi pu forviare il consumatore finale.

8) Verificare che lAzienda scelta garantisca un servizio assistenza con una capillare presenza sul territorio. E consigliabile richiedere i nominativi degli installatori consigliati della propria zona.

9) Verificare i marchi riportati sugli imballi. Su di essi deve essere specificato il tipo di gas refrigerante come indicato dalla normativa vigente.

10) Dopo linstallazione del climatizzatore, richiedere una dichiarazione di esecuzione dei lavori a regola darte (rif. Legge N.46 del 5 marzo 1990).



La sicurezza e la vita innanzi tutto!

Ma da oggi anche il portafoglio!
Da luglio multe fino a 100.000 euro per chi non si avvale di tecnici certificati.
AFFIDATI A PROFESSIONISTI CERTIFICATI COME CLIMANET: La sicurezza conviene!

Dal 24 Luglio 2019 sarà obbligatoria la certificazione del personale e delle imprese che operano su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenti gas fluorurati a effetto serra (303/2008).

Offerte Climanet inclusa IVA e installazione

riduzione-emissioni-1

Riduzione

delle emissioni inquinanti
delle caldaie a biomassa legnosa

rimborsi-conto-termico-1

Rimborsi

con il nuovo
conto termico 2.0

bonus-impianti-sportivi-1

Sport in/e movimento

Fino a 50000 euro a fondo perduto
Bonus ristrutturazione di impianti sportivi

premio-cliente-ekomi-1

Premio Cliente EKOMI

stelline