800904146

Impianto riscaldamento autonomo

CLIMANET leader per l'impianti di riscaldamento autonomo. La tendenza degli ultimi anni in materia di impianti di riscaldamento e' quella di passare dall'impianto centralizzato all'impianto autonomo. Questo significa che ogni appartamento dispone di una propria caldaia.
Tanti modi per avere un'impianto di riscaldamento autonomo.
Caldaie murali o a basamento, stufe e radiatori murali. Nella scelta occorre considerare con attenzione:

  • dimensioni e struttura della casa (monolocale o grande appartamento, in condominio o unifamiliare);
  • ubicazione (area geografica, esposizione solare);
  • utilizzo (abitazione principale o secondaria);
  • dimensioni ed esigenze del nucleo familiare.

Qualora l’immobile nel quale si intende installare un impianto di riscaldamento autonomo possiede tutte le caratteristiche necessarie a tal fine, questo tipo di soluzione è sicuramente la più vantaggiosa, sia a livello di comfort che di risparmio sui consumi.
La principale caratteristica di un impianto di riscaldamento autonomo consiste nel fatto che l’apparecchio, che nell’ipotesi più comune è una caldaia alimentata a metano, grazie al quale i caloriferi scaldano i vari ambienti, si trova all’interno di ciascun immobile.
Questo vuol dire che è possibile utilizzare l’impianto a proprio piacimento o, detto più semplicemente, scaldare la propria casa secondo le esigenze familiari e abitative, impostando la temperatura e anche gli orari di accensione o spegnimento dell’intero impianto. A tal punto, l’unica condizione è che l’utilizzo dell’impianto di riscaldamento autonomo non violi i limiti imposti dalla legge che stabilisce la temperatura massima e i periodi in cui l’impianto deve rimanere spento.
Relativamente ai vantaggi che un impianto di riscaldamento autonomo apporta in termini di risparmio sui consumi, questi derivano proprio dalla possibilità di ciascuno di regolare autonomamente la temperatura e gli orari di accensione e spegnimento, e pagare quindi in base al reale utilizzo. Questo aspetto del riscaldamento autonomo è vantaggioso tanto per coloro che trascorrono poco tempo in casa, quanto per coloro che invece hanno la necessità di tenere l’impianto acceso anche al di fuori delle fasce orarie che normalmente regolano gli impianti centralizzati.
In ogni caso, a patto che esistono determinate condizioni, prima fra tutte una reale possibilità di risparmio energetico, la legge prevede che anche i Condomini dotati di impianto centralizzato possono deliberare di modificare l’impianto di riscaldamento in autonomo, così come la stessa possibilità è prevista anche per un singolo condomino che, a tal fine, non avrà bisogno dell’unanimità condominiale ma dovrà riferire all’Amministratore la propria intenzione e, attraverso una perizia tecnica, dovrà dimostrare che tale distacco non inficerà negativamente sulla spesa degli altri condomini.
 

Politica per la qualità
Installazione di qualità
Anniversario 21 anni Climanet
Agevolazioni fiscali
Acquisti in rete MEPA

SHOW ROOM APERTO AL PUBBLICO

Viale Carnaro, 20 A/F - 00141 Roma (Zona Montesacro)

da Lunedì al Venerdì 07:00/21:00 Sabato 07:00/19:00 
ORARIO CONTINUATO

Richiedi informazioni qui e solo per il mese di ottobre potrai pagare con 10 rate a tasso zero